Mal di testa da gelato: come evitarlo

Il mal di testa da gelato è un intenso dolore che si scatena in seguito al rapido consumo di bevande o alimenti ghiacciati. In genere, questo fenomeno dura pochi secondi, anche se raramente può protrarsi per un tempo superiore o evolvere in un attacco di emicrania. La fitta dolorosa può localizzarsi al centro della fronte oppure su un solo lato del capo, nella regione temporale, frontale e retro-orbitaria.

Cosa fare

Per alleviare il dolore, può risultare utile bere un liquido a temperatura ambiente o premere la lingua contro il palato per riscaldare l'area. Alcune persone riferiscono sollievo massaggiando delicatamente l'attaccatura del naso oppure inclinando la testa indietro per circa 20 secondi. Il modo più semplice ed efficace per prevenire il disturbo consiste nel consumare lentamente il gelato o la bevanda ghiacciata.

Immagini simili

Foto, Curiosità, Approfondimenti