Come si manifesta l'influenza aviaria negli animali?

Negli animali, la sintomatologia dell'influenza aviaria varia sia in relazione al ceppo virale coinvolto nell'infezione, che alla specie colpita. Nei volatili, in particolare, l'infezione ha un andamento benigno, se provocata da virus a bassa patogenicità appartenenti a tutti i sottotipi H (LPAI - Low Pathogenic Avian Influence). La malattia causata da virus LPAI è localizzata e caratterizzata da sintomi respiratori ed enterici, spesso associati ad malessere generale, lacrimazione e anomalie riproduttive negli animali d'allevamento (es. alterazioni dell'uovo e calo dell'ovodeposizione).

Di contro, alcuni ceppi virali appartenenti ai sottotipi H5 e H7 possono causare l'influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI - High Pathogenic Avian Influence), malattia sempre sistemica e grave, associata ad elevata mortalità tra alcune specie di uccelli selvatici e domestici. I sintomi più evidenti sono a carico del sistema nervoso, con depressione del sensorio, rotazione all'indietro della testa e paralisi delle ali.

Immagini simili