Emicrania addominale

L'emicrania addominale è un disturbo osservato prevalentemente nei bambini, i quali lamentano forti attacchi di mal di pancia ricorrenti. La modalità di presentazione di questi episodi è simile a quella dell'emicrania, ma il dolore è riferito all'addome. Inoltre, il mal di testa non rientra tra i sintomi dell'emicrania addominale.

Secondo l'International Classification of Headache Disorders, questo disturbo rientra le "sindromi periodiche dell'infanzia, possibili precursori comuni dell'emicrania". La maggior parte di questi bambini, infatti, è predisposta a soffrire di attacchi emicranici veri e propri nel corso della loro vita.

Il disturbo si presenta senza alcuna causa apparente, con dolori e crampi al centro dell'addome che durano 1-72 ore. Il dolore è di intensità media o forte ed è associato a nausea, vomito, anoressia e pallore. In molti casi, questi attacchi sono preceduti dalla cosiddetta aura: il bambino avverte ronzii alle orecchie e disturbi visivi. Tra un attacco e l'altro, il paziente è asintomatico. La diagnosi dell'emicrania addominale è confermata dall'esclusione di cause organiche che possono provocare una sintomatologia simile.

Immagini simili

Foto, Curiosità, Approfondimenti