Sindrome di Münchausen: origine del nome

La sindrome di Münchausenè un disturbo psico-comportamentale che induce chi ne è affetto a lamentare malattie o sintomi inesistenti, con la sola intenzione di mettersi al centro dell'attenzione di familiari e/o medici.

Talvolta, la volontà di mettersi in mostra è così forte che induce alcuni soggetti malati ad auto-procurarsi dei danni fisici o ad alterare gli esami diagnostici che li riguardano.

Il nome del tutto singolare di questo disturbo fa riferimento al barone Karl Friedrich Hieronymus Freiherr von Münchhausen, un aristocratico tedesco vissuto nel '700 e famoso per inventare avventure fantastiche durante le serate conviviali dei suoi tempi.

La figura del barone divenne così nota che diversi scrittori, negli anni a seguire, gli dedicarono dei libri che raccoglievano le avventure più emozionanti. Tra le imprese più note, si ricordano: il viaggio sulla luna e il volare a cavallo di una palla di cannone.

Immagini simili

Articoli Correlati

Cerca nel sito