Capelli fragili: qualche consiglio

In molti casi, basta modificare alcune abitudini per evitare di sottoporre i capelli a situazioni di stress, che potrebbero comprometterne la resistenza.

  • Utilizzare shampoo e balsamo con formule delicate, ma ristrutturanti e nutritive. Questi prodotti, solitamente, sono privi di alcool e tensioattivi aggressivi che possono irritare il cuoio capelluto sensibile. Dopo aver lavato i capelli, per rispristinare la giusta idratazione della chioma ed agevolare la messa in piega, applicare un prodotto oleoso e rinforzante.
  • Una volta alla settimana, il balsamo può essere sostituito da un trattamento specifico, come una maschera; per far penetrare meglio il prodotto, si può mettere sui capelli una cuffia, quindi avvolgerla con un asciugamano per almeno 10 minuti.
  • Le temperature elevate danneggiano la chioma; per asciugare i capelli è utile, quindi, munirsi di un apposito diffusore da applicare sul phon e tenere il getto di aria calda ad una distanza dai capelli inferiore ai 25 centimetri.
  • Capelli sani sono anche il risultato di un'alimentazione corretta, che garantisca il giusto apporto quotidiano di sali minerali (potassio, magnesio, ferro e zinco) e vitamine, con particolare attenzione alla E ed a quelle del gruppo B.

Immagini simili

Articoli Correlati

Cerca nel sito