Doposole: perché e quando usarlo?

Il doposole ha la funzione di alleviare gli effetti conseguenti all'esposizione solare e migliorare le condizioni della pelle.

L'abbronzatura e la produzione di melanina sono, in effetti, una difesa dell'organismo ad una situazione di stress. In prima battuta, infatti, le radiazioni solari provocano, una risposta infiammatoria a livello cutaneo, che si manifesta con arrossamento, disidratazione, sensazione di bruciore, eritema ed altri sintomi più o meno fastidiosi.

Pertanto, è necessario fornire alla pelle sostanze nutrienti (come argan e karitè), antiossidanti (vitamine), disarrossanti e lenitive (aloe, allantoina, calendula e pantenolo).

L'applicazione costante di latte, creme e burri dopo l'esposizione al sole conserva, inoltre, la compattezza dello strato cutaneo superficiale e ripristina il film idrolipidico, contrastando la disidratazione e le spellature.

Il doposole va usato sempre, dai primi giorni di esposizione, applicandolo con generosità e su tutto il corpo.

Immagini simili

Articoli Correlati

Cerca nel sito